A Palermo, “Piazzate d’amore” </br> Un bacio per gli stessi diritti

A Palermo, “Piazzate d’amore”
Un bacio per gli stessi diritti

Sabato 14 alle 17.30 in via Ruggero Settimo, flash mob organizzato da Arcigay Palermo, LGBT e il gruppo Facebook I’m gay any problems?.

Un flash mob per chiedere ‘Lo stesso amore, gli stessi diritti’, quello organizzato da Arcigay Palermo e dal gruppo Facebook ‘I’m gay any problems?’, che sabato 14 febbraio, festa di San Valentino, vedrà moltissimi innamorati, omosessuali e non, baciarsi in pubblico e scattare una foto.

L’iniziativa fa parte delle Piazzate d’amore, che si terranno contemporaneamente in 33 città italiane.

“La manifestazione è la prima di una serie di iniziative per il matrimonio egualitario – ha affermato Mirko Pace, presidente Arcigay Palermo – promossa da Arcigay e dalle altre associazioni LGBT nazionali, insieme all’Arci nazionale e ad Amnesty International Italia”.

A Palermo la manifestazione è nata un po’ prima, su proposta del gruppo informale “I’m gay any problems? Palermo” e inizialmente era nata contro l’omofobia, da qui il titolo “un bacio contro l’omofobia”. In seguito è stata poi connessa con l’evento nazionale.10959627_786562338064136_6104554705186764446_n

L’appuntamento è alle 17.30 in via Ruggero Settimo di fronte via Principe di Belmonte: appena verrà dato il segnale le coppie si baceranno sulle note di “all you need is love” e alla fine verranno alzati i cartelli con il simbolo della manifestazione: un cuore con l’uguale.

Nella stessa giornata il teatro Massimo di Palermo rivolge un appello a tutte le coppie di innamorati, quello di fare una foto davanti il teatro e postarla con l’hashtag #amorealmassimo. Le foto più belle saranno pubblicate domani sui social.

Lascia un commento

*